tempo, cul e siori, i fa quel che i vol lori

[l’amica di Rovereto]