non sono io il razzista, è lui che è un terrone

[classica]